Autunno come prevenire la caduta dei capelli

Si avvicina ottobre il momento più critico per la nostra chioma! Vediamo insieme come prendersene cura e quali sono i consigli per prevenire la caduta dei capelli.

Gli esperti sostengono che la perdita dei capelli è una fase fondamentale del rinnovamento generale della chioma e fa parte del ciclo biologico del capello, l'importante è utilizzare prodotti che aiutano la rigenerazione capillare soprattutto dopo l'estate e l'esposizione ai raggi solari.

Innanzitutto fate un’analisi del capello... Come? Tirandone uno. Si spezza? Allora è rovinato e indebolito meglio ricorrere alle cure necessarie.

Caduta dei capelli: quando preoccuparsi

Per capire invece se si tratta di caduta stagionale o di qualcosa di più serio basta notare se la perdita è uniforme o a chiazze, in quest'ultimo caso si tratta di alopecia, diventa quindi necessario consultare uno specialista così da trovare una cura mirata per risolvere il problema.

Caduta dei capelli: consigli e rimedi

Ecco 5 consigli degli esperti per prevenire la caduta dei capelli:

  1. Utilizzate costantemente shampoo delicato, balsamo, maschera e scrub.

Gli shampoo devono contenere tensioattivi dolci ed è importante utilizzarne a piccole dosi risciacquando una sola volta altrimenti si rischia di portare via in maniera eccessiva il sebo, fondamentale per la protezione e la lubrificazione della chioma. Il balsamo? Usarlo una volta a settimana per evitare di appesantire i capelli, meglio preferire una maschera da applicare una o due volte a settimana che ripara in profondità il capello.

Avete già sentito parlare di scrub per la testa? Averne uno in casa è fondamentale perché ripulisce la superficie, svuota da sebo e impurità e rivitalizza il bulbo pilifero.

  1. Evitate di lavare i capelli tutti i giorni altrimenti si rischia di indebolire lo scudo protettivo che difende la chioma da fattori esterni.
  2. Tagliate i capelli eliminando le punte rovinate così da rinforzarli e rivitalizzarli.
  3. Quando asciugate i capelli non utilizzate temperature del phon troppo alte per evitare che si brucino.
  4. L'ultimo risciacquo dello shampoo fatelo con l'acqua minerale insieme a qualche goccia di aceto o mezzo limone spremuto, un ottimo modo per eliminare i residui di calcare.

I vostri capelli stanno già cadendo? Provate con un massaggio della cute proprio come si fa dal parrucchiere, che rilassa e stimola la circolazione sanguigna, fa sì che la cute venga esfoliata e che i capelli diventino più lucidi evitando così la loro caduta. Un altro rimedio da adottare è l'aromaterapia… di cosa si tratta? Basta unire 6 gocce di olio essenziale di lavanda, 6 gocce di olio essenziale di alloro a 100 ml di olio alle mandorle dolci (cocco o sesamo) tiepido e massaggiare il tutto sulla cute lasciandolo assorbire per 15 minuti e risciacquare con lo shampoo.

Se state cercando altre news sul mondo dell’hairstyle leggete i nostri articoli qui.

0 Comments
Sep 4, 2018 By Redazione