ad-ogni-viso-il-suo-taglio-di-capelli

Vuoi cambiare look prima dell’estate? Sai che ogni viso ha un suo taglio di capelli? Scopriamo insieme perché.

La prima cosa da fare quindi se stai pensando di tagliare i capelli è capire qual è la tua forma del viso.

Mettiti davanti allo specchio, raccogli i capelli in modo che il viso sia in evidenza, prendi un rossetto e con esso ricalca i contorni del tuo viso, guarda la forma e scegli il tuo taglio!

Se oltre a tagliarli vuoi cambiare colore poni l’attenzione anche sulla carnagione e il colore degli occhi.

Vediamo ora nello specifico le diverse forme del viso.

Taglio di capelli: viso quadrato

Se il tuo viso è quadrato hai sicuramente una fronte ampia e una mascella imponente, devi quindi scegliere un taglio che addolcisce i lineamenti creando volume alla radici e sfilando i contorni del viso all’altezza della mandibola. In questo caso dare movimento al taglio anche con un riccio, ondulato e spettinato renderà meno spigolosi i tratti del tuo viso.

Il tuo parrucchiere ti consiglierà sicuramente tagli lunghi, ondulati e sfilati. Se hai voglia, invece, di rendere diversi queste opzioni puoi anche scegliere una frangia (non troppo lunga e piena) o un ciuffo laterale che nasconde la fronte alta.

A cosa devi rinunciare? Ai tagli corti, lisci, simmetrici e geometrici, che evidenzierebbero la mascella e la riga centrale.

Anche per le acconciature vanno seguite queste regole, tante onde, raccolti morbidi e niente raccolti tirati alla nuca.

Taglio di capelli: viso tondo

Il tuo viso è tondo? Allora è importante smussare le guance piene rendendolo più lungo e stretto. Così come per quello quadrato anche per il tondo va dato volume alle radici.

Sì ai tagli corti, bob, pixie cut, wob, long bob o oltre le spalle a patto che siano sfilati o asimmetrici e mai pari. Puoi anche scegliere la riga centrale, il ciuffo laterale ma non la frangia a meno che sia molto corta.

Una piega mossa è quello che ti occorre, mai lisci o troppo riccia. Le acconciature giuste? Sicuramente quelle spettinate e dimentica chignon o raccolti super tirati.

Taglio di capelli: viso triangolare

Hai una fronte larga e il mento sporgente e a punta? Il tuo viso è a forma triangolare o a cuore.

La cosa importante da sapere e che vanno bilanciate le misure, allargando la parte bassa del viso che nel tuo caso è molto più stretta. 

Opta per un taglio medio scalato da fermare poco sotto il mento con punte voluminose così da mettere in evidenza la parte inferiore del volto. Assolutamente sì al caschetto, al carrè asimmetrico ma se vuoi scegliere un taglio corto l’ideale è il pixie-cut che valorizza la forma del mento e mette in evidenza il tuo sguardo.
Una piega mossa e voluminosa è quello che ci vuole per equilibrare i lineamenti, senza però esagerare.

Ti stai chiedendo qual è l’acconciatura perfetta? Un semi-raccolto disordinato è quello che fa per te!

Taglio di capelli: viso ovale

Il tuo viso è ovale? Questa sì che è una fortuna! Un viso che permette di sfoggiare qualsiasi taglio.

Lunghi, corti e all’ultima moda sono perfetti però se vuoi un consiglio non scegliere capelli troppo lunghi che nascondono i tuoi lineamenti o i capelli troppo corti che aumentano otticamente le proporzioni della mascella.

Hai deciso il tuo nuovo taglio? Corri dal tuo parrucchiere e lasciati consigliare perché ricorda che affidarsi a mani esperte è fondamentale.

0 Comments
Apr 30, 2019 By Redazione